Come nasce il Birrificio Biofevari

La prima birra in formato kit nel 1998 e Riccardo quindicenne si appassiona… Le pentole di casa, con tanta confusione in cucina, non bastano più.
Secchi forati come filtro. Motorini dei tergicristalli per miscelare. Il fornellone a gas del pomodoro. Mestoli piatti e frigoriferi. Prima pompa in acciaio fino ad arrivare a comporre manualmente il primo impianto da 100 litri.

Negli anni si affinano una decina di ricette sempre con la presenza del miele, sia in cottura che in rifermentazione.

L’università e la laurea di Riccardo in Scienze e Tecnologie Alimentari, in specifico anche sulla birra, integrano la pratica e la conoscenza sempre in evoluzione.

Con l’avallo di Federica, laureata in Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione, si aggiunge una valida e fondamentale collaboratrice per la riuscita di altre ricette…

Nel 2015 nasce il birrificio artigianale Biofevari con l’installazione di un nuovo impianto da 700 litri, ottenendo la certificazione biologica per tutte le nostre birre.

Avvenimenti importanti

  • Prima birra in formato kit

  • Prima Laurea di Riccardo

  • Seconda Laurea di Riccardo

  • Nasce il Birrificio Biofevari

  • Nuovo impianto

  • Laurea di Federica

Chi c'è dietro Biofevari ?

Francesco Stefani

Francesco Stefani

Claudia Capovilla

Claudia Capovilla

Riccardo Stefani

Riccardo Stefani

Federica Stefani

Federica Stefani